Menu

Scrivo di Corsa

un blog che "ok, smetto", ma poi compra scarpe A2

Sebastiano. Sono io, ciao. Un runner per passione. Quindici anni fa ho cominciato ad allenarmi e a partecipare alle gare domenicali. Non ho ancora smesso.
Un anno fa l’idea: scrivo un blog sul running. Ed eccolo: Scrivo di corsa. La mia esperienza al tuo servizio per un servizio di qualità. Come fossi un catering per cerimonie. Ma qui non troverai soluzioni per menù, centrotavola e impiattamento, bensì:
consigli utili per cominciare a correre (e se serve, ti guiderò passo dopo passo. Sì, prendimi pure alla lettera: vengo a prenderti a casa e ti porto in strada ad allenarti) per passare dalla sedentarietà più divanata alla corsa più sudata; approfondimenti dei temi più discussi dai podisti: ritmi da tenere in allenamento; ripetute e tabelle magiche (quelle elaborate dai monaci giapponesi delle trenta maratone in trenta giorni per farti fare il personale in una settimana: ti piacerebbe, eh?); gare di paese con annesse dritte sui migliori pacchi-gara, cioè quelli che quanto meno evitano i peggiori prodotti da discount; miei racconti, che, no, non sono storie personali di dubbio interesse, quanto piuttosto aneddoti che riguardano la corsa (e a proposito, non perderti la succosa sottosezione che narra di tutte le volte in cui, posseduto dal demone del running, mi sono smarrito in posti improbabili, pur tornando finora sempre a casa); storie di atleti, ossia personaggi più o meno famosi che, se ancora vivi, mi piacerebbe molto intervistare: gente scriteriata e improbabile, come noi runner, che ce ne andiamo sgambettando d’inverno, inguainati in calzamaglie e smanicati fluorescenti.

Benvenuto. E corri bene!

Strava? Whats Strava?

RSS
Facebook
Facebook
Instagram