Browsed by
Tag: corsa

If I ever feel better

If I ever feel better

Quando sentii freddo alle ginocchia, aprii gli occhi.Lentamente. Lentissimamente.Guardai le dita delle mani avvizzite.Per almeno un minuto non capii dove fossi. Fermi, però, questa è la fine.Partiamo dall’inizio. Correvo ormai da mesi. Dopo le settimane iniziali di sofferenza, sentivo la fiducia crescere. Ormai mi credevo capace di qualsiasi impresa sportiva. Passare da zero a dieci, dodici chilometri dà alla testa. Almeno finché non cominci a preparare la maratona. In quel caso perdi completamente la testa.E le gambe, le caviglie, le…

Read More Read More

Fratta ‘na corsa – 10 km

Fratta ‘na corsa – 10 km

Voi mi conoscete.Sono irritabile. Cioè, non particolarmente in genere, ma dei giorni abbastanza. Dipende.Dipende da cosa è successo, da cosa mi aspetto e da come vanno le cose.Ah, ma c’è una soluzione: se mi accorgo che mi sto irritando, riesco a calmarmi.γνῶθι σαυτόν Voi mi conoscete.(Voi mi conoscete?)Mi piacciono l’ironia, l’umorismo – anche didascalico -, i giochi di parole.Ma il nome di questa gara no.Mi rimanda a un divisore, alle scuole elementari. Non lo so. Voi mi conoscete?Ecco. Io stamattina…

Read More Read More

Primavera al parco – 10 km al Bosco di Capodimonte

Primavera al parco – 10 km al Bosco di Capodimonte

La maratona è uno spartiacque. La mia vita, in parte anche quella che non riguarda la corsa, s’è scissa in prima e dopo la maratona. Non vi fa ridere “spartiacque”?A me piace pure “frangiflutti”.Ma tempo fa mi hanno preso in giro per averla usata, come parola, inibendomi. Perché abbiamo tutta questa variabilità lessicale per indicare oggetti che separano le acque?È una specie di complesso di Mosè? Domenica 28 aprile, “La Primavera al parco”, 10 km all’interno del bosco di Capodimonte,…

Read More Read More

Maratona di Milano 2019

Maratona di Milano 2019

La prima maratona è come il primo amore. Non te la scordi, ma quanti brufol… pardon, quanta stanchezza. In griglia pre-partenza. Un tipo davanti a me ha otto (8) gel in una cartuccera. Io: uno. Mestizia. Il gel al 30esimo chilometro è la cosa più buona del mondo, dopo le crostatine. Crostatine über alles. Non credo all’oroscopo, ma a Tonino sì. Se dice A, è A. Se dice un tempo sulla maratona, quello faccio. No, non è vero. Ci ho…

Read More Read More

Correre al freddo

Correre al freddo

La domanda: ma col freddo si va a correre? La risposta: HA! Certo. Ma che domanda è? Se sei uno di quelli che “Ah, ma fa troppo freddo…” “Ah, ma fa troppo caldo…“, stai per prenderti un cazziatone, che comincia qui e finisce al chilometro 42. Si può fare, sì. Si può correre con le temperature basse. Il freddo è tuo nemico? Ebbene, no. Il freddo non è tuo nemico. Il freddo è gestibile. Da vari studi si è arrivati…

Read More Read More

Venti settimane

Venti settimane

Aspettavo questa domenica da mesi. E il lunedì che la seguirà. Non si è chiuso un ciclo. Non c’è cesura; non c’è rottura. C’è solo inizio. Mancano venti settimane. Si è aperta una strada. E somiglia più a una specie di autostrada. Larga, lunga, lungimirante. Larga perché dentro ci dovrà andare tanto. Tanti chilometri per fare capire alle gambe e soprattutto alla testa come si fa, soprattutto quando sarà più difficile. Tanto cibo, perché mangerò di più, necessariamente. Tanta pazienza,…

Read More Read More

Trofeo Città di Montoro 2018

Trofeo Città di Montoro 2018

Km 0 Stamattina si va a Montoro. Scendo da casa e piove. Piove e mi bagno. Mi bagno perché non ho l’ombrello. Ma non ho mai l’ombrello. Al bar dell’appuntamento non prendo caffè. Stavolta non mi faccio fregare, ché domenica scorsa il bruciore di stomaco mi è passato a metà gara. Partiamo in auto in tre: io, Peppe e Alfredo. Peppe ama la corsa alla follia: se càpita occasione, fatevi mostrare il tatuaggio sul quadricipite. Alfredo ha cominciato da poco,…

Read More Read More

Maratonina vanvitelliana – 12,2 km

Maratonina vanvitelliana – 12,2 km

Partiamo da un dato di fatto: Maddaloni e Valle di Maddaloni, teatro della Maratonina vanvitelliana, sono due comuni distinti. Sembra una sciocchezza, ma per chi ama la geografia non lo è. Io non lo sapevo, forse non lo ricordavo. Ora lo so: un neurone occupato. Quindi, luogo di questa storia: Valle di Maddaloni. Pronto, Gigino ‘o Presidente? … Torno sabato sera, domenica mi fai gareggiare? … Valle di Maddaloni? Maratonina vanvitelliana? … Che gara dal nome altisonante. E non è Maddaloni? ……

Read More Read More

Wilma Rudolph, la saetta del Tennessee

Wilma Rudolph, la saetta del Tennessee

Un breve excursus sui fatti miei, poi vi parlo della nostra campionessa di oggi: Wilma Glodean Rudolph Prima del running, ho giocato con dedizione a basket. E per divertimento a calcio a 5. Ma ho provato un po’ tutti gli sport. Quasi sempre sport di squadra. Con la pallacanestro ho avuto un rapporto d’amore profondo. Cercavo sempre di migliorare me stesso; osservavo molto i miei avversari. Più di tutti temevo gli intelligenti, quelli capaci di leggere il gioco con un…

Read More Read More

error

Diffondi il verbo della corsa: correre!